Cosa sono le faccette dentali?

Se hai denti scoloriti, ingialliti o scheggiati, adesso puoi risolvere il problema e tornare ad avere un sorriso bianco senza più alcuna imperfezione grazie alle faccette dentali estetiche.
Le faccette dentali sono finissimi gusci realizzati in porcellana, utilizzati sulla zona anteriore dei denti dell’arcata superiore per celare i difetti di forma, posizione, colore e dimensione dei denti. Simili a unghie finte per la loro delicatezza e finezza (hanno uno spessore minore di 1 millimetro), grazie a questa sottigliezza appaiono trasparenti in controluce e hanno un aspetto naturale.

Sono definite vere e proprie protesi dentali, poiché, una volta incollate, resteranno per circa 10 anni sul dente. Quando da un dente sarà rimossa una faccetta, infatti, avrà bisogno di un valido sostituto per recuperare il proprio aspetto normale, dato che per applicarla, il dente sarà leggermente fresato. Sono anche integrabili con le corone parziali. In questo caso il dente non andrà limato di molto.

Quando usare le faccette dentali

  • Se hai denti che hanno assunto un colore opaco o giallastro (a causa del fumo, per esempio), le faccette estetiche ridonano il bianco, più efficaci dei vari sbiancanti.
  • Quando devi riparare denti scheggiati.
  • Per migliorare la forma dei denti, se hai denti troppo piccoli o troppo corti: le faccette estetiche ne rimodellano la forma uniformando tutti i denti.
  • Se soffri bruxismo, lo smalto dei denti si è consumato nel tempo e una faccetta dentale è un rivestimento che proteggerà il dente.
  • Per migliorare l’allineamento dei denti: una faccetta estetica corregge questo difetto, rendendo la tua dentatura regolare.

Come sono applicate le faccette estetiche

Per applicare le faccette lo specialista dovrà limare una parte dello smalto dentale, quindi prenderà un’impronta dentale e con una scala di colori controllerà poi la tonalità di bianco dei tuoi denti.

Il dentista quindi realizzerà un modello da inviare al laboratorio odontotecnico, che costruirà le faccette estetiche.

La faccetta sarà posizionata sul dente in modo temporaneo per controllarne forma, misura e colore e stabilire se sia necessario o meno apportare delle modifiche. Se la faccetta è giusta, allora lo specialista potrà cementarla al dente.

Come prendersi cura delle faccette dentali

  • Lava i denti 3 volte al giorno, dopo i pasti.
  • Usa il filo interdentale almeno una volta al giorno.
  • Prenota una visita periodica dal dentista per controllare la situazione dentale.
  • Il bruxismo danneggia i denti e quindi anche le faccette: parlane col dentista, che ti consiglierà di applicare un bite la notte.
  • Non masticare cibi troppo duri: le faccette dentali sono resistenti, ma non come i denti naturali.
  • Evita anche di fumare: il fumo, oltre a danneggiare la salute, è una delle principali cause dell’ingiallimento dei denti.

Condividi con i tuoi amici

PRENOTA UNA CONSULENZA GRATIS e SENZA IMPEGNO

Visti In Tv – Guarda Il Servizio Di La7 Su Viaggiare E Sorridere

Media che parlano di Noi

media sulle faccette dentali

Richiedi un Preventivo Gratuito, compila il form sottostante.

Allega la tua Panoramica Dentale, premere Scegli file per caricare i documenti .